Dall'11 al 16 Agosto 2021

Tour Campania e Isole del sole: Ischia e Procida
Certosa di Padula, Sorrento, Pompei, Bacoli, Napoli e Caserta

PROGRAMMA

1° Giorno: SEDE - PADULA - ZONA NAPOLI

Raduno dei Sig. Partecipanti, sistemazione in Pullman GT e partenza per Padula, per la visita della Certosa di San Lorenzo, conosciuta anche come Certosa di Padula, la più grande in Italia, nonché tra le più famose, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1998. Fu fondata da Tommaso Sanseverino conte di Marsico nel 1306 sul sito di un esistente cenobio. La sua struttura richiama l’immagine della graticola sulla quale il santo fu bruciato vivo. La storia dell’edificio copre un periodo di circa 450 anni. La parte principale della Certosa è in stile Barocco ed occupa una superficie di 51.500 m² sulla quale sono edificate oltre 320 stanze. Il monastero ha il più grande chiostro del mondo (circa 12.000 m²) ed è contornato da 84 colonne. Una grande scala a chiocciola, in marmo bianco, porta alla grande biblioteca del convento. Pranzo libero lungo il percorso. In serata arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° Giorno: ISCHIA

Prima colazione in hotel e partenza per l’imbarco verso Ischia, bellissima perla del Golfo di Napoli, famosa per le sue bellezze naturali, il suo clima gradevole e il suo paesaggio luminoso. Partenza dal porto d’Ischia, si percorre la statale che porta verso il lato montuoso dell’isola, ove lungo il tragitto si ha la possibilità di vedere il Castello Aragonese e l’Acquedotto Romano della Zona Pilastri. Arrivo nel Comune di Serrara Fontana, sosta al Belvedere e possibilità di degustare gli amari e vini isolani. Si riparte per raggiungere il Borgo dei Pescatori di S. Angelo. Dal Borgo, poi, si percorre tutta la litoranea del comune di Forio (panoramica), con sosta al promontorio della Chiesa del Soccorso e con termine del tour sosta a Lacco Ameno per breve foto al Fungo. Pranzo al ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento per la visita del borgo di Ischia Ponte, primo centro abitato dell’Isola, nonché borgo dei negozi alla moda, della passeggiata serale per locali. Possibilità di visitare il Castello Aragonese, uno dei più antichi e caratteristici castelli d’Italia. Si accede al maestoso castello percorrendo a piedi la galleria scavata da Alfonso I d’Aragona intorno al 1447, o tramite un moderno ascensore. Al termine, arrivo al porto ed imbarco per la terraferma. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3°Giorno: SORRENTO - POMPEI

Prima colazione in hotel e partenza per una passeggiata a Sorrento, per il centro di questa splendida e celebre località che sorge su una terrazza a picco sul mare, in uno dei punti più spettacolari della costa campana, offrendo vedute panoramiche di bellezza incomparabile. Pranzo al ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Pompei dove si avrà la possibilità di visitare gli scavi archeologici. Pompei è nota in tutto il mondo per la tragedia che la colpì nel 79 d.C., quando la ricca città romana fu sepolta dall’eruzione del Vesuvio. Gli scavi consentono di visitare il salotto buono dei templi, gli edifici pubblici, le ricche ville patrizie, ma anche di passeggiare tra le antiche botteghe, le case popolari, le “osterie” e i lupanari, dove il cittadino comune dipanava la sua vita. Particolarmente toccante è la vista dei calchi in gesso, un'”istantanea” dell’agonia a cui gli antichi pompeiani furono sottoposti dai gas roventi provenienti dal Vesuvio. Si avrà anche la possibilità di una breve visita alla bellissima Basilica della Madonna del Rosario. La costruzione del Santuario ebbe inizio nel 1876. Inizialmente aveva una sola navata, con abside, cupola, quattro cappelle laterali e due cappelle nella crociera. Con il passare del tempo e il sensibile aumento delle folle di fedeli, fu necessario ampliare il santuario, che ebbe così tre navate, abside e cupola di maggiori dimensioni. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

4°Giorno: PROCIDA - BACOLI

Prima colazione in hotel e partenza per Pozzuoli. Imbarco e partenza per Procida, Capitale della Cultura 2022 – la più piccola isola della baia di Napoli, la meno mondana ma probabilmente la più autentica. E’ dominata dal promontorio fortificato di Terra Murata, con l’abbazia di San Michele risalente al Medioevo. Incantevole è la vista delle case di pescatori addossate alle pareti di tufo con i loro colori pastello rosa, azzurro, verde, bianco, e le loro facciate a volta, caratteristiche dell’architettura dell’isola. Nel villaggio di pescatori denominato la Corricella sono state girate molte delle scene del film di Troisi “Il Postino”. Pranzo lungo il percorso. Nel pomeriggio, proseguimento per una passeggiata a Bacoli, un bellissimo paesino, situato su una piccola penisola a ridosso del golfo di Pozzuoli. Si tratta di un luogo caratteristico non solo per gli splendidi paesaggi di cui gode, ma anche per i siti archeologici, le aree naturali e le testimonianze storiche che conserva. Bacoli è il secondo comune Flegreo per importanza ed è anche una città termale: grazie alla particolare geologia dell’area che sorge su antichi vulcani, ancora oggi vi sono sorgenti naturali di acqua calda, le cui ricche componenti minerali hanno reso possibile la formazione di un ampio parco termale, detto “Le stufe di Nerone di Bacoli”. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno: NAPOLI

Prima colazione in hotel e giornata dedicata alla visita guidata del centro storico di Napoli: “Spaccanapoli”, via dei presepi, il monastero di Santa Chiara, la Galleria Umberto I, il Teatro San Carlo, la via Roma, Piazza del Plebiscito e la Cappella Sansevero, che ospita la nota opera scultorea del “Cristo Velato”. Pranzo al ristorante. Nel pomeriggio, passeggiata lungo via Caracciolo, considerata una delle più belle litoranee del mondo, che corre fino a Mergellina con visioni panoramiche sulla città e sulle colline del Vomero e di Posillipo. Da qui si potranno ammirare anche Castel dell’Ovo e la Fontana del Gigante, una delle fontane monumentali di Napoli, resa famosa per il fatto di comparire nella sigla del programma televisivo “Carosello”. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

6°Giorno: CASERTA - SEDE

Prima colazione in hotel e partenza per la visita del Palazzo Reale di Caserta, fatto costruire da re Carlo di Borbone ad opera del sommo architetto Luigi Vanvitelli. Lo scalone d’onore, invenzione dell’arte scenografica settecentesca, collega il vestibolo inferiore e quello superiore, dal quale si accede agli appartamenti reali. Sul vestibolo superiore, di fronte al vano dello Scalone d’onore si apre la Cappella Palatina, inaugurata alla presenza di Ferdinando IV nel Natale del 1784. La Reggia, dal ricchissimo interno, consta di ben 1200 stanze ed è circondata da uno sconfinato parco ricco di artistiche fontane ornate da stupende opere scultoree di cascate dolcemente digradanti verso la pianura. Al termine della visita, partenza per il rientro in sede. Pranzo lungo il percorso. Arrivo in tarda serata.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 595,00**

Tale quota si riferisce ad un numero minimo di 25 partecipanti e multipli

SUPPLEMENTI E RIDUZIONI:

**Spese di gestione pratica € 30,00 (Includono assicurazione medico no stop e bagaglio) Supplemento singola € 120 Riduzione 3° e 4° letto Bambini fino a 11 anni non compiuti: - 15%

LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio in pullman GT; Sistemazione in Hotel 3*Sup./4* con servizi in camera; Trattamento di pensione completa, escluso pranzo del primo giorno; Trasferimento in nave A/R per Ischia + spostamenti in bus all’interno dell’Isola; Trasferimento in nave A/R per Procida (totale costo trasferimenti per le Isole: 60€ a persona); Accompagnatore; Assicurazione Medico no-stop e bagaglio; Assicurazione per RC; Assicurazione Prenota Sicuro Covid.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tassa di Soggiorno (ove richiesto) non quantificabile in anticipo e da pagare in loco; Ingressi ed extra in genere di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “LA QUOTA COMPRENDE “.
Ingressi previsti: Cappella San Severo € 10,00 – Certosa di Padula € 6,00 - Reggia di Caserta (Parco + appartamenti € 14,00 – audioguida 5€ a persona); Parco archeologico Pompei € 16,00 (*tutte le quote sono state verificate a Giugno 2021, eventuali variazioni saranno comunicate in loco)

Note

Informazioni utili per il Contenimento Covid-19: Al momento della partenza sarà necessario compilare e firmare un’apposita autocertificazione sul proprio stato di salute, fornita dal nostro staff; Durante il viaggio, si raccomandano il rispetto della distanza interpersonale di 1 metro, sedendosi nei posti indicati, l’igienizzazione frequente delle mani e l’uso della mascherina (da aggiornare sempre con le normative in corso).

N.B. Il programma può subire qualche variazione senza alcun preavviso per cause non dipendenti dalla ns. volontà. La quota deve essere così versata: 30% dell’importo totale all’iscrizione e il saldo 45 giorni prima della partenza. Il viaggio è soggetto a riconferma da parte dell’agenzia entro 15 giorni dalla data di partenza o al raggiungimento minimo dei 25 partecipanti. I posti sul bus saranno attribuiti in ordine di prenotazione e saranno da rispettare per tutto il viaggio. Orari e Luogo di partenza saranno confermati telefonicamente qualche giorno prima. Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetto turistico da richiedere in Agenzia