Dal 17 al 22 Agosto 2021

Regale Piemonte con le Langhe dei vini, la Valle d'Aosta e i laghi

PROGRAMMA

1° Giorno: SEDE – CATANIA - TORINO

Raduno dei Sigg. Partecipanti, sistemazione in pullman e partenza per l’aeroporto di Catania. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza alle ore 10,50 per Torino. Arrivo previsto alle 12,50 e giro panoramico con guida dedicato alla visita del capoluogo piemontese. Si vedranno: La Mole Antonelliana, ospitante il Museo Nazionale del Cinema, il Palazzo Reale, la Cattedrale di San Giovanni Battista (custode della Sacra Sindone), l’imponente Palazzo Madama con la splendida facciata opera di Filippo Juvara. La città di Torino e i suoi dintorni inoltre sono abbellite dalle numerose Residenze Sabaude, Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO. Una caratteristica di Torino è costituita dai portici che si sviluppano per oltre 16 km dei quali circa 12 sono interconnessi. Bellissimo e di grande importanza per i cittadini, il Parco del Valentino. Pranzo libero. In serata arrivo in hotel e sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° Giorno: ALBA E LE LANGHE DEL BARBARESCO

Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Alba, capitale delle Langhe, con il suo centro vivace ed elegante di impronta medievale, le torri ed il profumo di cioccolato fra le strade. Il “Re” della città resta però il tartufo bianco, che da solo sa attirare turisti e buongustai da tutto il mondo. La visita si snoderà nel centro storico, risalente al Neolitico, che vede una struttura urbanistica di origine romana e monumenti di epoca medievale e continuerà tra le varie chiese disseminate nella città e altri importanti edifici storici di epoca rinascimentale e barocca. In tarda mattinata sosta presso cantina per una visita con degustazione. Pranzo. Nel pomeriggio, proseguimento per Neive, uno tra i Borghi più Belli d’Italia e Bandiera Arancione Touring Club. Una suggestiva passeggiata condurrà tra caseforti, chiese e ville barocche con splendidi giardini fino al pian castello dove si può godere, salendo sulla rinnovata Torre dell’Orologio, di un panorama indimenticabile sui territori Patrimonio UNESCO di Langa e Roero e Monferrato. Si farà tappa al Museo della Donna Selvatica, un tributo all’operato di Romano Levi e di sua sorella Lidia che, per oltre sessant’anni, continuando la tradizione dei loro antenati, hanno prodotto una Grappa unica, impreziosita dalle coloratissime etichette poetiche disegnate a mano da Romano. Ultima tappa a Barbaresco per una passeggiata nel borgo che ha dato nome al famoso vino. In serata, rientro in hotel, cena e pernottamento.

3°Giorno: VENARIA REALE - SUPERGA

Prima colazione in hotel e partenza per la visita della Reggia di Venaria Reale, una delle maggiori residenze sabaude in Piemonte, probabilmente la più grande per dimensioni (80.000 m² di piano calpestabile). Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, la reggia di Venaria fu progettata dall’ architetto Amedeo di Castellamonte. A commissionarla fu il duca Carlo Emanuele II, che intendeva farne la base per le battute di caccia nella brughiera collinare torinese. Al borgo si unirono molte case e palazzi di lavoratori e normali cittadini che vollero abitare nei dintorni della reggia, fino a far diventare Venaria Reale un comune autonomo della provincia di Torino. Pranzo libero. Nel pomeriggio, proseguimento per Superga, per la visita della Basilica, gioiello architettonico settecentesco progettato da Filippo Juvarra. La Basilica è dedicata alla Madonna delle Grazie, la cui statua lignea è conservata nella Cappella del Voto e venne fondata dal duca Vittorio Amedeo II di Savoia dopo l’assedio e la battaglia di Torino del 1706. Oggi è luogo di culto, museo, meta di turisti e appassionati di sport. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

4°Giorno: MONTE BIANCO (COURMAYEUR) - AOSTA

Prima colazione in hotel e partenza per il Monte Bianco, ed in particolare la cittadina di Courmayeur, meta turistica tra le più amate d’Europa per la bellezza dei panorami di montagna e per la vivacità della vita mondana e culturale. Pranzo. Nel pomeriggio, proseguimento per la visita di Aosta. Lungo la strada si potrà ammirare da lontano il Castello di Fénis, uno dei più famosi manieri medievali della Valle d’Aosta, noto per la sua architettura scenografica, con la doppia cinta muraria merlata che racchiude l’edificio centrale e le numerose torri. Passeggiando per Aosta sono ancora evidenti le tracce dell’impianto urbanistico originario; numerosi sono anche i monumenti di epoca romana, tra cui l’Arco d’Augusto, la Porta Pretoria, il teatro, il foro e la cinta muraria, quasi interamente conservata. Particolare attenzione merita anche il complesso monumentale dedicato a Sant’Orso che comprende la chiesa in stile gotico, la cripta e il chiostro. Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno: LAGO MAGGIORE (VERBANIA - ISOLE BORROMEE)

Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata dello splendido Lago Maggiore. Arrivo a Stresa e imbarco per la visita dell’Isola Bella, dove si trova il Palazzo Borromeo: l’imponente edificio che occupa quasi tutta l’isola fu progettato dai più celebri architetti del tempo. L’interno ospita un’imperdibile collezione di arazzi con tappezzerie fiamminghe. Le sale sotterranee, invece, sono caratterizzate da grotte artificiali con le pareti incrostate di conchiglie e decorate da ninfe e specchi di marmo nero. Ma ciò che veramente colpisce e lascia senza parole è il famoso parco: un giardino all’italiana composto da dieci terrazze sovrapposte a piramide mozza, abbellito da statue, fontane, arbusti rari, piante esotiche e fiori dai profumi delicati come la magnolia e le camelie. Nel corso della giornata pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento lungo il Lago e passeggiata a Verbania. Qui l’unione di arte, bellezze naturali e un piacevole clima rendono questo posto una zona turistica molto ambita e per questo frequentatissima in ogni stagione. La particolare posizione geografica è arricchita dalla presenza di rigogliosi elementi naturali, tra questi i giardini botanici di Villa Taranto, con sede nella vicina Pallanza, borgo di origine romana che si affaccia sul golfo Borromeo e presenta uno stile architettonico che va dal medievale al barocco. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

6°Giorno: TORINO (Palazzo Reale o Museo Egizio - da scegliere all'atto della prenotazione) - SEDE

Prima colazione in hotel e mattinata a disposizione per la visita guidata del Palazzo Reale, collocato nel cuore della città, nella Piazzetta Reale adiacente alla centralissima Piazza Castello, da cui si dipartono le principali arterie del centro storico: via Po, via Roma, via Garibaldi e via Pietro Micca. Rappresenta il cuore della corte sabauda, simbolo del potere della dinastia e, congiuntamente alle altre dimore reali della cintura torinese, fa parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. In alternativa, visita del Museo Egizio, il più antico museo, a livello mondiale, interamente dedicato alla civiltà nilotica e considerato, per valore e quantità dei reperti, il più importante al mondo dopo quello del Cairo. Pranzo libero nel corso della giornata. Trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo per Catania alle 18,45. Arrivo previsto per le 20,35 e trasferimento in sede.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 890,00**

Tale quota si riferisce ad un numero minimo di 25 partecipanti e multipli
NB: Possibilità di partenze da altri aeroporti italiani

SUPPLEMENTI E RIDUZIONI:

** Spese di gestione pratica obbligatorie: € 30,00 (includono assicurazione medico no stop e bagaglio); Supplemento singola in hotel: € 170; Riduzione 3° letto Bambini fino a 12 anni non compiuti: - 30% su quota base **

LA QUOTA COMPRENDE:

Trasferimento da e per aeroporto; Voli di A/R; Pullman per visite ed escursioni come da programma; Sistemazione in Hotel 3/4* in camera doppia con servizi privati; Trattamento di mezza pensione; Assicurazione Medico no-stop e bagaglio; Assicurazione per RC; Assicurazione Prenota Sicuro Covid.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Battello per le Isole Borromee;Tasse di soggiorno (ove richiesto) non quantificabili in anticipo e da pagare in loco; Visita a cantina e degustazione di vino locale; Bevande ai pasti; Ingressi a musei, parchi, monumenti e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “LA QUOTA COMPRENDE”.
[Ingressi previsti: Mole Antonelliana con Museo del Cinema € 15,00 -Palazzo Reale € 15,00 – Museo Egizio € 12,00- Venaria Reale € 16,00 (*tutte le quote sono state verificate a Marzo 2021, eventuali variazioni saranno comunicate in loco)]

Note

Informazioni utili per il Contenimento Covid-19: Al momento della partenza sarà necessario compilare e firmare un’apposita autocertificazione sul proprio stato di salute, fornita dal nostro staff; Durante il viaggio, si raccomandano il rispetto della distanza interpersonale di 1 metro, sedendosi nei posti indicati, l’igienizzazione frequente delle mani e l’uso della mascherina (da aggiornare sempre con le normative in corso).

N.B. Il programma può subire qualche variazione senza alcun preavviso per cause non dipendenti dalla ns. volontà. La quota deve essere così versata: 30% dell’importo totale all’iscrizione e il saldo 45 giorni prima della partenza. Il viaggio è soggetto a riconferma da parte dell’agenzia entro 15 giorni dalla data di partenza o al raggiungimento minimo dei 25 partecipanti. I posti sul bus saranno attribuiti in ordine di prenotazione e saranno da rispettare per tutto il viaggio. Orari e Luogo di partenza saranno confermati telefonicamente qualche giorno prima. Gli orari dei voli possono subire delle variazioni, indipendenti dalla nostra volontà. Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetto turistico da richiedere in Agenzia