Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Blog

Mi prendo e mi porto via

Congelati.
Sembra che ci abbiano messo dentro un freezer, in attesa che qualcuno ci tiri fuori e ci dica: “Ecco, pronti, via. Potete tornare a vivere. Potete prendere e portarvi via. Altrove. Dove vi pare”.
È passato troppo tempo dall’ultimo viaggio fatto, dall’ultima cosa vista, dall’ultimo aereo preso.
Il “torneremo presto a farlo” non basta più.
Non so cosa darei per tornare a respirare l’aria di un aeroporto.
Amo gli aeroporti. Sono un luogo magico in cui le emozioni prendono vita e forma.
Gli abbracci di chi parte e arriva. I sorrisi, le aspettative dei viaggiatori per un posto sconosciuto. Le preoccupazioni di chi cambia vita.
C’è tutto.
Quel tutto che manca e che serve per tornare a sentirsi vivi.
Oggi non è ancora il momento, ma sembra che grazie al vaccino lo sarà presto.
Dunque, spolveriamo le valigie, scegliamo la prossima meta, cominciamo a spulciare notizie, cartine.
Riprendete a chiamarci per programmare.
Noi siamo qui, in attesa di prendervi e portarvi via.
Ripartiamo insieme?

Viaggiare è vivere.

(Hans Christian Andersen)

Il Blog di Riggi tour, Travel Agency & much more